Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

QUINZANO D'OGLIO

Straziante addio a Chiara, studentessa dell'Aselli

Amici, compagni di classe e famiglie intere al funerale della 15enne stroncata da un male incurabile

Alessandro Botta

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

23 Giugno 2021 - 06:10

Straziante addio a Chiara, studentessa dell'Aselli

QUINZANO D'OGLIO - La musica che risuona tra le navate della chiesa e poi al cimitero grazie alle note intonate dalla banda di Quinzano. E al termine del rito funebre l’intera comunità si stringe al dolore della famiglia con un sentito e prolungato applauso: l’intero paese ha salutato la 15enne Chiara Fappani, studentessa al primo anno del liceo scientifico Aselli di Cremona che per due anni ha lottato contro un male incurabile. Ad accompagnare la 15enne nel suo ultimo viaggio c’erano gli amici e i compagni di classe con i genitori, poi famiglie intere. E anche tanti nonni, nonostante un caldo torrido, hanno voluto prendere parte al funerale di Chiara. Ragazza solare, conosciuta e apprezzata per le sue qualità umane. L’intera comunità ha voluto testimoniare la propria vicinanza a papà Massimo, mamma Cosetta e alla sorella Laura riempiendo la parrocchiale e, sempre in sicurezza e nel rispetto delle attuali prescrizioni, il sagrato della chiesa dei Santi Faustino e Giovita.


A caratterizzare la funzione celebrata dal parroco don Pietro Minelli e concelebrata dal vicario zonale don Domenico Amidani e da don Angelo Guerreschi Parizzi (insegnante alla scuola di Chiara) è stato il grande silenzio, interrotto solo dalla musica: l’Hallelujah all’inizio a risuonare all’esterno della parrocchiale grazie all’altoparlante e poi il breve intermezzo della banda quinzanese al cimitero locale. Mentre sia gli alpini, che diversi volontari, che il vicesindaco Federico Bertuzzi in rappresentanza dell’amministrazione e la polizia locale hanno presenziato al funerale in modo da simboleggiare la sensibilità delle istituzioni, garantendo al tempo stesso un supporto organizzativo. Anche tutte le attività del Grest estivo sono state sospese in modo da permettere ai coetanei di Chiara di partecipare al suo ultimo saluto.
.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400