Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PIADENA DRIZZONA

Nelle scuole e nelle sedi municipali arriva la fibra ottica

Partiti i lavori a cura dell'azienda di telecomunicazioni Mynet: connessione completata entro fine mese

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

19 Giugno 2021 - 17:54

Nelle scuole e nelle sedi municipali arriva la fibra ottica

Cecilia Bignotti, referente commerciale retail Mynet, il Direttore generale di Mynet Giovanni Zorzoni, Matteo Priori Sindaco di Piadena Drizzona e il Direttore commerciale di Mynet, Giorgio Intonti.

PIADENA DRIZZONA - Le sedi municipali e i poli scolastici di Piadena Drizzona connessi alla banda ultralarga: i lavori a cura dell'azienda di telecomunicazioni Mynet ha dato il via ai lavori sono già iniziati. La posa del rilegamento in fibra ottica FTTH (Fiber To The Home, vera fibra ottica fin dentro l’edificio) con velocità fino a 1 Gbit/s in download riguarda tutte le sedi comunali, tra cui il municipio, la biblioteca e la nuova sede dei Vigili urbani, ma anche l’Istituto comprensivo "Sacchi” e lo SPRAR (ex municipio di Drizzona), l’asilo nido e la scuola dell’infanzia, il centro civico di Via Moro, il distaccamento dei Vigili del fuoco, il campo da calcio, il palazzetto dello sport con le piscine e la sede della Protezione civile. L’intervento di Mynet, che terminerà indicativamente nella seconda metà del mese di giugno, sta avvenendo in gran parte in modalità no-dig, tecnica che identifica una serie di sistemi che permettono di mettere in opera tubi e infrastrutture sotterranee mediante macchine robotizzate, evitando così gli scavi a cielo aperto. Partendo dalla frazione di Vho e attraversando le vie Matteotti, della Libertà e Platina con l’area industriale-artigianale, per arrivare fino al centro di Drizzona, l’azienda sta realizzando lungo la dorsale le prime predisposizioni infrastrutturali per consentire a ditte e privati di accedere alla banda ultralarga. Per quanto riguarda nello specifico le utenze domestiche, è possibile sin d’ora verificare se il servizio targato Mynet è già attivabile in fibra pura FTTH in seguito a puntuale studio di fattibilità.

«Anche in questo campo, che è quello dell’innovazione e del progresso tecnologico finalizzato allo sviluppo di tutti, il nostro Comune di Piadena Drizzona per merito di questa Amministrazione, c’è – commenta entusiasta il sindaco, Matteo Priori. - Il nostro Comune, grazie a questa operazione e a questo investimento, è pronto ad affrontare le sfide future ponendosi in posizione strategica per quanto riguarda la connettività. Finalmente Piadena Drizzona ritorna protagonista della storia, si riprende quel posto di centralità che fin dai tempi di Matilde di Canossa ha sempre avuto e poi purtroppo ha perso. Torniamo così protagonisti del nostro territorio offrendo un servizio al passo con i tempi e per tutti. Infatti – prosegue Priori – il rilegamento in fibra ottica permetterà, non solo alle nostre ditte presenti nel territorio comunale di Piadena Drizzona, ma anche ai cittadini privati, di poter accedere ad infiniti servizi risparmiando tempo e denaro. Non solo: la doppia V (Visibilità e Velocità) non sarà più una chimera ma un dato di fatto. Piadena Drizzona desidera farsi conoscere, bussare alla porta di tutti, far sapere al mondo che anche questo territorio da troppo tempo abbandonato a se stesso e dimenticato, esiste e vuole dire la sua. Perciò questa Amministrazione si sta spendendo per restituire a questo Comune il ruolo che gli spetta dopo anni di oblio. Vogliamo entrare da protagonisti in un mondo che cambia ed esserne parte attiva, desideriamo far parte del mondo (culturale, economico, finanziario e sociale) e poter dire la nostra, far conoscere i nostri talenti e le nostre qualità: la fibra ottica ci aiuterà a realizzare tutto questo grazie alla professionalità di Mynet».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400