Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA - VERDE PUBBLICO

Nei giardini piante a rischio e giochi ai raggi X

Sono scattate le ispezioni nei parchi: sfalci dell’erba e potature delle siepi avanti fino al 5 luglio

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

18 Giugno 2021 - 06:30

Nei giardini piante a rischio e giochi ai raggi X

L'ippocastano crollato su un'auto in via Novati

CREMONA - Mercoledì uno degli ippocastani di via Novati nei pressi della scuola media Anna Frank si è spezzato in due a causa di una grossa cavità, cadendo su un’auto parcheggiata mentre la proprietaria, la docente Eleonora Baldi, chiacchierava poco lontano in attesa di salire. E sono 133 le piante a rischio crollo a Cremona che dovranno essere tagliate. Ma non ci sono solo gli alberi da mettere in sicurezza: da mercoledì sono iniziate le ispezioni periodiche sui giochi nei giardini e parchi comunali per valutare lo stato delle attrezzature e stabilire di conseguenza gli interventi da realizzare. Lo rende noto il Comune in una nota in cui spiega che «queste ispezioni, rese possibili dopo l’avvenuto affidamento ad una ditta specializzata, verranno eseguite ogni mese in modo da garantire per l’intero anno un controllo puntuale dei giochi utilizzati dai bambini». Per quanto riguarda il verde, «dopo la gara europea per l’affidamento della manutenzione, gli addetti, in base agli ordini servizio ricevuti da Aem, hanno già iniziato i lavori. In particolare stanno già effettuando gli sfalci dell’erba e le potature delle siepi dei quattro lotti previsti. Questi interventi si concluderanno il 5 luglio e, verranno ripetuti con cadenza periodica. A breve saranno inoltre programmati anche i lavori di diserbo sulle piazze e marciapiedi sull’intero territorio comunale».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400