Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Morsi e graffi ai carabinieri, arrestato 23enne nigeriano

Ospite di un centro di accoglienza, era stato fermato per una lite tra stranieri

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

29 Maggio 2021 - 12:26

Morsi e graffi ai carabinieri, arrestato 23enne nigeriano

CREMONA - Un cittadino nigeriano 23enne, ospite in un centro di accoglienza, regolare sul territorio nazionale, è stato arrestato dai carabinieri della Sezione Operativa Nor Cremona per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e rifiuto di fornire le proprie generalità.

L'episodio è avvenuto attorno alle 23 presso i giardini pubblici di via degli Orti Romani, dove i carabinieri sono intervenuti - nell’ambito dei servizi di rafforzamento di prevenzione e repressione degli assembramenti e dei comportamenti molesti, disposti dal Prefetto Vito Danilo Gagliardi - a seguito di una lite tra cittadini stranieri di origine africana, verosimilmente alterati dall’assunzione di bevande alcoliche, che creavano disturbo ai residenti.

All’arrivo della pattuglia i litiganti si dileguavano mentre il 23enne nigeriano veniva fermato; durante il successivo controllo, inizialmente il giovane rifiutava di fornire le proprie generalità, per poi iniziare a spintonare più volte i militari, arrivando a mordere una mano ad uno degli uomini dell’Arma e graffiando il secondo, per cui entrambi successivamente ricorrevano alle cure dei sanitari per lievi lesioni. Il nigeriano, dopo essere stato immobilizzato, veniva accompagnato presso il Comando per le operazioni di identificazioni e le formalità di rito.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400