Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

RAGGIRO SULLA RETE

Si spaccia per un cantante famoso e truffa 53enne, denunciata

La giovane nigeriana, classe 2000, risulta essere residente a Palermo, disoccupata e incensurata

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

28 Maggio 2021 - 10:13

Si spaccia per un cantante famoso e truffa 53enne, denunciata

Un intervento dei carabinieri di Cremona

CREMA - I Carabinieri della Stazione di Romanengo, al termine di un’attività di indagine hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cremona O.S.O. classe 2000 di origine nigeriana e residente a Palermo, disoccupata ed incensurata, per il reato di truffa.

La vicenda è cominciata nel settembre del 2020 quando una 54enne residente in un comune del cremasco ha cominciato a seguire alcuni concerti on-line tramite falsi account del cantante Calum Scott, creati ad arte su Facebook ed Instagram.

Con il cantante la donna ha cominciato a scambiare alcuni commenti e seguire le sue dirette live, anch’esse fasulle e prodotte tramite video registrati dal vero artista, fin quando, sul finire di settembre la donna è stata contattata, attraverso la piattaforma di “Messenger”, proprio dalla truffatrice che credeva essere il cantante. Tra i due è iniziata una vera e propria “relazione epistolare” giornaliera, fatta di scambi di complimenti e commenti lusinghieri fin quando, ormai nel mese di ottobre, il falso Calum Scott ha proposto alla sua fan di entrare a far parte del suo fan club. Questo le avrebbe permesso di raggiungerlo in Inghilterra per potersi finalmente conoscere di persona. La donna, completamente affascinata dalla situazione e dal modo di fare dell’artista, tanto affabile quando infido, ha aderito alla proposta di tesseramento diventando così, a tutti gli effetti, una fan del suo cantante preferito. Il costo del tesseramento era di 1300 euro ma, a fronte di tale elevata cifra, la donna confidava al cantante di potere versare solamente 850 euro. Per niente contrariato il cantante si proponeva di aggiungere lui stesso la rimanente cifra in cripto-valuta (Bitcoin). Rincuorata da questo atto di generosità la donna procedeva così ad effettuare il bonifico bancario intestato alla truffatrice.

L’ignara vittima, vedendo passare il tempo senza ricevere alcuna informazione relativa alla tessera che doveva ricevere oltre che alle indicazioni per il viaggio da compiere in Inghilterra ha seriamente cominciato a temere di essere incappata in una truffa.

Di ciò ne ha avuto conferma, alcuni mesi dopo, dallo stesso pseudo cantante che nel frattempo aveva cercato ancora di carpirle altro denaro. In realtà, il fantomatico cantante si è rivelato essere la truffatrice nigeriana che ha rivelato alla donna che si trattava di una truffa e contestualmente cancellava tutte le loro conversazioni avvenute su “Messenger”.

I Carabinieri di Romanengo, una volta ricevuta la querela dalla vittima, hanno immediatamente avviato una serie di accertamenti di polizia giudiziaria sia sui canali social network che sui canali bancari dove era stato effettuato il bonifico. Ciò ha portato all’identificazione della giovane nigeriana autrice della truffa.

Il vero Calum Scott è un noto cantante divenuto famoso nel Regno Unito e poi in tutto il mondo grazie alla sua esibizione al talent show trasmesso dall’emittente britannica ITV “Britain’s Got Talent”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400