Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CONTROLLI IN CITTA'

Polizia, Crema osservata speciale

Continua incessante l’attività di prevenzione in particolar modo nell'area della stazione ferroviaria e autolinee

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Maggio 2021 - 14:45

 Polizia, Cremasco osservato speciale

CREMA - Continua incessante l’attività di prevenzione del Commissariato P.S. di Crema per contrastare i fenomeni criminosi più diffusi quali: scippi, furti in appartamento, borseggi e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività che ha visto, negli ultimi giorni, l’impiego di numerose unità operative del Commissariato di P.S. e del Reparto Prevenzione Crimine “Lombardia”, si è conclusa con i seguenti risultati:

  • PERSONE IDENTIFICATE: n. 205
  • AUTOMEZZI CONTROLLATI: n. 92
  • POSTI DI CONTROLLO SULLE STRADE PRINCIPALI: n. 20
  • ESERCIZI PUBBLICI CONTROLLATI: n.2
  • CONTROLLO SOGGETTI AGLI ARRESTI DOMICILIARI: n. 48

In particolar modo le operazioni di controllo si sono concentrate nell’area della stazione Ferroviaria ed Autolinee dove venivano sorpresi in evidente stato di ebbrezza alcolica due soggetti italiani di anni 38 e 42, residente nel cremasco, che sono stati segnalati alla Prefettura di Cremona per ubriachezza.

Nei pressi della stazione un’unità operativa interveniva su richiesta di una giovane donna di origini rumene che riferiva di essere stata aggredita per motivi di gelosia dal fidanzato, un connazionale 34enne residente a Crema. All’arrivo della volante l’uomo si era già allontanato e la ragazza, ancora agitata e spaventata per l’accaduto, veniva dapprima condotta presso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino e in seguito messa in sicurezza in apposita struttura. La donna ha sporto regolare querela asserendo che tali comportamenti vessatori si erano ripetuti in più occasioni da parte dell’uomo che è stato indagato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cremona per Maltrattamenti.

Due ragazzi cremaschi all’interno dei giardini di Piazzale Rimembranze sono statti trovati in possesso di alcuni grammi di marijuana che asserivano essere da loro detenuti per uso personale. I due 17enni sono stati affidati ai genitori e segnalati alla Prefettura di Cremona ai sensi dell’art.75 DPR 309/90. 

Il Commissariato ha implementato l’attività di controllo nell’area della stazione, ritenendola per il rilevante afflusso di persone e luogo di aggregazione di soggetti sospetti, una zona “sensibile” della città; per tale ragione quotidianamente l’area è sottoposta a costante osservazione e vigilanza da parte delle unità operative del Commissariato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400