Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Giochi pericolosi al Parco Bonaldi: gli interventi sono urgenti

Il Comune ha stanziato 32 mila euro, genitori e altri fruitori del parco chiedono di fare alla svelta

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

16 Maggio 2021 - 08:47

Giochi pericolosi al Parco Bonaldi: gli interventi sono urgenti

CREMA - Sta passando troppo tempo per la sostituzione dei giochi al parco Bonaldi: sono in pessimo stato e dunque pericolosi. Da settimane, l’amministrazione comunale ha provveduto a posizionare dei cartelli che avvisano dell’inagibilità di scivoli e altalene. Gli stessi sono stati anche delimitati dal nastro bianco e rosso, a segnalare proprio che non sono più utilizzabili. Ma si sa che i bambini, presi dall’entusiasmo del gioco, a volte possono avventurarsi comunque su queste attrezzature. I genitori sorvegliano, ma il problema è alla radice: vanno cambiati quanto prima. Il tema è molto sentito da chi frequenta il parco, centinaia di persone ogni giorno, migliaia nei fine settimana. In aprile, con la riapertura dei giochi dei parchi (l’utilizzo era vietato durante la zona rossa), il Comune aveva prospettato una rapida sostituzione, prevedendo un investimento anche per il rifacimento del ponticello in legno che scavalca il piccolo specchio d’acqua del parco. Il passaggio, infatti, è transennato e chiuso al pubblico proprio per le cattive condizioni in cui si trova.

Il Comune ha stanziato oltre 32 mila euro complessivi per una serie di interventi. «Nello specifico — avevano spiegato dall’ufficio tecnico dell’ente di piazza Duomo — è necessaria la rimozione delle attrezzature ormai ammalorate, l’installazione di una struttura a castello e un’altalena doppia, oltre che la fornitura e posa di pavimentazione anti trauma, di panchine e tavolo con struttura in legno ed acciaio». Materiale realizzato appositamente per esterni, così da resistere a umidità e altri fattori climatici. Per i lavori è stata incaricata l’impresa Sarba Spa di Fossoli di Carpi (Modena) per 27.976 euro. A questa spesa va aggiunto l’intervento di rifacimento del parapetto e del piano del ponte sul laghetto del Bonaldi. In questo caso a intervenire sarà la ditta Dimensione comunità di Bagnatica (Bergamo) per una spesa totale di 5.484 euro. Genitori e altri fruitori del parco chiedono di fare alla svelta, per evitare di arrivare in piena estate ancora con i giochi da sostituire.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400