Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Arriva lo Street Food: la carovana in piazza

Da venerdì 21 a domenica 23. Abelli: «Le attuali regole permettono di fare l’iniziativa»

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

15 Maggio 2021 - 06:47

Arriva lo Street Food: la carovana in piazza

CASALMAGGIORE -  La Carovana delle cucine su quattro ruote è in arrivo sul listone a Casalmaggiore, con i sapori e le prelibatezze dei migliori Food Truck in circolazione. L’appuntamento è per il prossimo fine settimana, a cura di Dolomiti Eventi, in collaborazione con il Comune. «L’iniziativa – spiega Martina Abelli, consigliere comunale con delega al Commercio – si chiama ‘Casalmaggiore Street Food’ e sarà un mercato tipico del cibo di strada. Si terrà da venerdì 21 a domenica 23».

Il cibo, dicono alla Dolomiti Eventi, sarà Green, ecosostenibile, con «Good Music» e «Happy Fun», musica e divertimento. Tutto ovviamente in linea con le normative vigenti. «L’iniziativa, alla quale il Comune ha dato il proprio patrocinio – precisa la Abelli – si terrà secondo le regole, che consentono la possibilità di mangiare all’aperto, naturalmente con posti contingentati, i distanziamenti e quanto previsto dalle normative anti Covid. Probabilmente ci sarà della musica di sottofondo. Abbiamo deciso di fare tutto sul listone visto il periodo. Lo scorso anno la stessa iniziativa si era tenuta al lido Po perché era luglio e faceva troppo caldo per pensare di organizzarla in piazza».

L’ingresso sarà gratuito. Attesi quindici furgoni attrezzati per la somministrazione di alimenti e bevande, con tanto di tavoli e sedie. L’invito è a «seguire la scia dei sapori per una no-stop della golosità». Se il clima sarà favorevole, l’occasione sarà propizia per un po’ di quella «leggerezza» che tanti attendono dopo un anno di restrizioni. «Il programma potrebbe essere arricchito da eventi collaterali, ma ancora non è certo», sottolinea la Abelli.

L’iniziativa determinerà una variazione nell’assetto del mercato con lo spostamento dei banchi del settore non alimentare, solitamente posti nelle file centrali del listone, nell’anello esterno di piazza Garibaldi. Gli altri ambulanti di piazza Turati, via Brofferio e piazza Garibaldi non coinvolti dalla manifestazione, resteranno al proprio posto. Lo spostamento avverrà nel rispetto della graduatoria di anzianità di presenza al mercato settimanale.

Lo street food non è una novità assoluta per Casalmaggiore. Nel 2019 aveva fatto la sua prima comparsa in assoluto nella zona Lido Po, con una dozzina di truck food. Allora la partecipazione era stata alta il venerdì, un po’ meno il sabato — anche perché in contemporanea si era tenuta la manifestazione di via Baldesio Social Street — mentre la domenica l’affluenza era stata gli organizzatori si sono detti soddisfatti.

Lo scorso anno la manifestazione era stata riproposta a luglio sempre nella stessa zona vicina al Grande Fiume con la previsione delle aperture della biblioteca, del Museo Diotti, del Museo del Bijou con possibilità di visita anche a Palazzo Martinelli, Chiesa di Santa Chiara e Teatro Comunale, grazie alla disponibilità dei dipendenti comunali e di alcuni volontari. Non solo cibo, ma anche intrattenimento, cultura e turismo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400