Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

GUSSOLA. LUTTO

Profondo cordoglio e incredulità per la scomparsa di Frigeri

Aveva 52 anni. Era dipendente del Comune come autista dello scuolabus, cantoniere e addetto al cimitero

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

03 Maggio 2021 - 11:38

 Profondo cordoglio e incredulità per la scomparsa di  Frigeri

Mauro Frigeri

GUSSOLA (3 maggio 2021) - Profondo cordoglio e incredulità per la scomparsa di Mauro Frigeri, dipendente del Comune di Gussola come pulminista, cantoniere e addetto al cimitero, spirato oggi intorno alle 7, all’età di 52 anni. Nato l’11 settembre 1968, Frigeri era in procinto di essere ricoverato per un intervento ad una spalla, ma nei giorni scorsi si era sentito poco bene. Gli esami effettuati hanno purtroppo evidenziato un quadro clinico compromesso da una malattia asintomatica, purtroppo ormai diffusa a tal punto da non lasciargli più possibilità di recupero, fino all’epilogo più triste giunto oggi.

“Siamo sconvolti e profondamente addolorati tutti a Gussola - dice il sindaco Stefano Belli Franzini -. Mauro è stato una figura importante, sia dal punto di vista umano che professionale. Era sempre disponibile. L’amministrazione comunale, i suoi colleghi, tutta la comunità gussolese sono vicini alla moglie Monia e alla figlia Aurora per questa gravissima perdita ed esprimono le loro condoglianze più sentite”. Numerose le manifestazioni di solidarietà espresse via social.

Frigeri ha trasportato tantissimi bambini con lo scuolabus, compreso lo stesso sindaco attuale quando era giovanissimo. Un volto conosciutissimo quello di Frigeri, persona stimata che lascia un grande vuoto in paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI FOTO E VIDEO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400