Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SAN BASSANO

Gino e Maria di nuovo sposi, 57 anni dopo

I due ospiti della Fondazione Vismara si sono rinnovati le promesse di matrimonio pronunciate nel 1964

Matteo Berselli

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

01 Maggio 2021 - 07:30

Gino e Maria di nuovo sposi, 57 anni dopo

SAN BASSANO (1° maggio 2021) - Cinquantasette anni dopo la prima volta, si sono detti ‘Sì’ di nuovo. Gino e Maria, ospiti della Fondazione Vismara, si sono rinnovati nei giorni scorsi le promesse di matrimonio già pronunciate nel 1964. Con qualche ruga in più, con i capelli più radi e ingrigiti ma ancora con la stessa volontà di guardarsi negli occhi e di tenersi la mano. La cerimonia nuziale è stata officiata dal presidente dell’istituto sambassanese, il sacerdote don Mario Dellacorna: hanno presenziato le figlie della coppia, Daniela e Simona, gli operatori e gli ospiti della struttura socio assistenziale, con i quali i festeggiati dividono la quotidianità nei reparti Madre Teresa di Calcutta e Santa Rita.

La celebrazione si è svolta forzatamente in forma ristretta, ma le regole imposte dall’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus non hanno pregiudicato il desiderio di festeggiare tutti insieme, assaporando seppur per poche ore un po’ di spensieratezza e normalità. Quando lo sposo ha chiesto alle animatrici di organizzare la cerimonia, a conferma dell’estrema lucidità di pensiero che conserva nonostante le oltre ottanta primavere, ha motivato la propria scelta con un’autentica dichiarazione d’amore: «Io e mia moglie siamo sopravvissuti al Covid; quando eravamo ammalati e sotto ossigeno, non sapevamo se ce l’avremmo fatta; con tutta onestà pensavo di perdere questa battaglia ed invece eccoci qui. Mi sono ripromesso che la mia Maria avrei dovuto risposarmela, e così: detto, fatto».

A quel punto, come per ogni matrimonio che si rispetti sono iniziati i preparativi, dalla location che accogliesse tutti gli invitati (seguendo le opportune norme di distanziamento) alla scelta dei fiori con cui adornare l’altare e non da meno alla scelta degli abiti e agli accessori della sposa. Gino, elegantissimo, ha indossato un completo scuro a lui particolarmente caro con tanto di papillon, mentre Maria ha deliziato tutti con il suo sorriso raggiante, incorniciato da una coroncina di fiori che ha accompagnato il particolare bouquet di rose rosse e fiorellini lilla; lilla come il colore scelto per le decorazioni floreali della grande torta nuziale. E poi, festa nella festa: lo stesso giorno la sposa ha celebrato il suo 81esimo compleanno. Il momento di festa si è poi concluso in dolcezza con il taglio della maxi torta preparata per l’evento. Dopo il secondo ‘sì’, Gino e Maria ora guardano avanti. Al prossimo traguardo: fra tre anni le loro sarebbero nozze di diamante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, VIDEO E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400