Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

DOMENICA ELEZIONI

Aero Club, cambio al vertice

Dopo tre mandati consecutivi Castagna non può essere rieletto: in corsa per la presidenza Aurelio La Monica e Marco Cherubini

Riccardo Maruti

Email:

rmaruti@laprovinciacr.it

22 Aprile 2021 - 07:35

Aero Club, cambio al vertice

CREMONA (22 aprile 2021) - Cambio al vertice dell’Aero Club Cremona-Migliaro: dopo 12 anni finisce l’era di Angelo Castagna, alla presidenza del flying circus cremonese per tre mandati consecutivi e non più rieleggibile a termini di regolamento. Domenica i 155 soci del club sono chiamati a scegliere il presidente che resterà in carica per il prossimo quadriennio. Sono due i candidati: Aurelio La Monica, comasco di nascita, classe 1952, iscritto al sodalizio cremonese dal 1999, e Marco Cherubini, 48enne bresciano, pilota e leader del WeFly! Team, la prima pattuglia aerea al mondo con piloti disabili. Generazioni e filosofie diverse a confronto con la comune intenzione di costruire un futuro solido per il circolo degli uomini volanti del Migliaro. Compito doppiamente delicato: da un lato occorre sgombrare definitivamente il campo dai detriti dell’emergenza pandemica, dall’altro serve rilanciare l’immagine dell’associazione, inevitabilmente segnata dalle recenti tragedie. Dopo la nomina del presidente, eletto con la maggioranza semplice dei voti validi, verranno scelti i cinque consiglieri membri del Direttivo. In quel momento partirà la nuova epoca. Il presidente Castagna — che si è già comunque impegnato a continuare ad offrire il proprio contributo alla causa — lascia «dopo un’esperienza piena di difficoltà, ma ricca di soddisfazioni». Il momento chiave è stato la finalizzazione dell’acquisizione dell’aeroporto: «Un motivo di orgoglio per me e, soprattutto, per tutti i soci».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400