Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. IL FRONTE RSA

Ripartono le visite parenti: Fiesco è uscita dal tunnel

Villa Abbadia Covid free dopo le vaccinazioni. Per i nonni affetto e vicinanza emotiva in sicurezza

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

14 Aprile 2021 - 06:59

Ripartono le visite parenti: Fiesco è uscita dal tunnel

FIESCO (14 aprile 2021) - Dopo aver portato a termine con successo l’iter vaccinale immunizzando ospiti e operatori, la Rsa Villa Abbadia di Fiesco – gestita dal gruppo Sereni Orizzonti e in questo momento completamente Covid free – si preoccupa adesso di somministrare un’altra medicina non meno preziosa: l’affetto e la vicinanza emotiva di cui hanno bisogno i nonni che da oltre un anno sono costretti a vivere come «reclusi» all’interno della struttura. Anche grazie alla complicità della primavera, e all’innalzamento delle temperature, gli ospiti e i loro parenti possono infatti incontrarsi all’esterno, all’ombra del porticato e disponendosi ai lati opposti di un tavolo. Le visite, le prime di questo tipo nel Cremonese, avvengono su appuntamento e sono autorizzate dal direttore sanitario, nel pieno rispetto delle linee guida emanate dalla Regione. Hanno in genere una durata massima di un quarto d’ora e iniziano dopo che al visitatore, la cui temperatura corporea viene controllata, sono stati forniti i necessari dispositivi di protezione individuale. Eventuali piccoli regali vengono fatti depositare in una stanza all’ingresso e consegnati solo dopo la loro sanificazione mentre i doni in alimenti vengono accettati solo se preconfezionati. Abbracci e sorrisi, insomma, ma in assoluta sicurezza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400