il network

Lunedì 12 Aprile 2021

Altre notizie da questa sezione


L'ECONOMIA DEL TERRITORIO

Fontana: "Disponibili ad affrontare lo sviluppo della Fiera di Cremona"

A Milano incontro col sindaco Galimberti, il presidente della Provincia Signoroni, il commissario della Camera di Commercio Auricchio e col presidente di CremonaFiere Biloni. Erano presenti anche gli assessori Rolfi e Guidesi

Fontana apre: "Regione disponibile ad affrontare lo sviluppo della Fiera di Cremona"

MILANO (1 aprile 2021) - "Da parte della Regione c'è grande disponibilità ad affrontare il tema dello sviluppo della Fiera di Cremona in una logica di sistema fieristico regionale, da sviluppare alla luce dei cambiamenti che la pandemia sta imponendo. È mutato il mondo e noi dobbiamo programmare già oggi il nostro futuro. La connessione fra valore del territorio e manifestazioni di qualità deve essere il principio guida. Lavoriamo insieme su questo". Lo ha detto il presidente della Regione, Attilio Fontana, durante l'incontro avuto oggi a Palazzo Lombardia, con il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, il presidente della Provincia Mirko Signoroni, il commissario straordinario della Camera di Commercio Gian Domenico Auricchio e il presidente di CremonaFiere Roberto Biloni per discutere delle prospettive del sistema fieristico cremonese. All'incontro erano presenti anche gli assessori Fabio Rolfi (Agricoltura) e Guido Guidesi (Sviluppo Economico) che hanno dato la loro disponibilità ad approfondire tecnicamente il progetto illustrato oggi. "L'attenzione della Regione Lombardia - ha aggiunto il presidente Fontana - verso il territorio cremonese è costante e molto evidente. Realizzeremo infrastrutture come il nuovo ospedale del capoluogo, il 'prest' di Crema, il collegamento stradale veloce fra Cremona e Mantova. Tutti progetti consolidati nelle strategie programmatorie e nei piani di sviluppo della Regione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI FOTO E VIDEO

01 Aprile 2021

Commenti all'articolo

  • Ivano

    2021/04/01 - 21:18

    Se son rose prima.o poi fioriranno.. Temo che sia stata però una riunione che cerca di mantenere aperto la porta, ma niente di più di un ""siamo disponibili ad ascoltare"" La verità verrà a galla molto presto e, spero di sbagliarmi, ma dubito che da Regione Lombardia, fino a quando ci sarà quel assessore, possa arrivare qualcosa di concreto

    Rispondi

  • simone

    2021/04/01 - 20:53

    ..che tradotto in soldoni o dal politichese vuol dire che faranno ,con il tempo, quelle infrastrutture promesse ma che il polo fieristico del bovino da latte si trasferisce a Montichiari punto...il riassunto è questo!!

    Rispondi