Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL PROGETTO A SAN FELICE

Maxi polo logistico in via Mantova: porterà 400 posti di lavoro

Lavori entro l’anno, l'area a un’azienda specializzata. Tramonta l’ipotesi di nuovi market

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

24 Marzo 2021 - 06:56

Maxi polo logistico sulla via Mantova: porterà 400 posti di lavoro

CREMONA (24 marzo 2021) - Quattrocento posti di lavoro, strutture per circa 110 mila metri quadri su un’area di 300 mila e addio alla prospettiva di nuovi supermercati. Sono questi i dettagli della trasformazione prevista in tempi relativamente brevi lungo la via Mantova, dalla parte opposta del quartiere San Felice. Qui, nell’area ex Vanoli che si estende dietro il Juliette, delimitata ad est dall’autostrada e a sud dalla provinciale 10, sorgerà infatti un grande centro logistico. A realizzarlo sarà un colosso internazionale di questo settore: la Lcp (Logistics Capital Partners), azienda leader specializzata nella fornitura servizi di sviluppo progetti e gestione patrimoniale per il mercato immobiliare della logistica in Europa. A capo della newco che gestirà il sito di Cremona sarà Andrea Benvenuti, che di Lcp è managing director development and construction. Attualmente utilizzata a scopi agricoli, l’area è in realtà destinata ad insediamenti produttivi dal 2009, con il Pgt di Corada. A questa destinazione si è aggiunta una quota di circa 30 mila euro per il commercio con la giunta Perri. Ed è questa frazione che ora è in via di revisione per arrivare alla cancellazione. L’area a due passi dall’ingresso della A21 e dalla rete stradale esterna di Cremona è considerata strategica per la logistica, ma ovviamente sarà necessaria una revisione della viabilità. Lavori entro l’autunno-inverno. Il maxi polo logistico porterà 400 posti di lavoro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400