Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. LA PREVENZIONE

Vaccini anti Covid, apre l'hub di Soresina dono di «Uniti»

Già allestito presso la sede del Polo Sanitario Nuovo Robbiani

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

16 Marzo 2021 - 15:37

Vaccini anti Covid, apre  l'hub di Soresina

SORESINA (16 marzo 2021) - A partire da domani, mercoledì 17 marzo, Soresina avrà un punto vaccinale anticovid dedicato, già allestito presso la sede del Polo Sanitario Nuovo Robbiani. Un risultato frutto dell’intenso lavoro di collaborazione fra il Comunale di Soresina, l’ASST Cremona (che fornirà i vaccini attraverso la farmacia Aziendale) e il Polo Sanitario Nuovo Polo Robbiani (che mette a disposizione spazi e operatori sanitari). Compatibilmente con la disponibilità dei vaccini, la previsione è quella di somministrare circa 330 dosi al giorno, con la possibilità di ampliare ulteriormente la capacità vaccinale sino a 12 ore al giorno, 7 giorni su 7.

LOGISTICA

La sede vaccinale di Soresina è caratterizzata da due aree attigue:

  • Area interna alla struttura ospedaliera dove si svolgono le attività di diluizione, somministrazione del vaccino e registrazione dei cittadini vaccinati.
  • Tensostruttura esterna ( circa 150 mq) dove si svolgono le attività di accoglienza, anamnesi pre-vaccino e osservazione post-vaccino. La tensostruttura è climatizzata


La logistica pensata per l’HUB Vaccinale di Soresina garantisce il distanziamento corporeo e la gestione distinta dei flussi di persone in entrata e in uscita. Inoltre, consente di svolgere le attività sanitarie in modo idoneo e in sicurezza.

La tensostruttura è stata donata da CMT (Cooperativa di Medicina Territoriale) e da Uniti per la provincia di Cremona.

“L’apertura di questo HUB vaccinale ci fa guardare con rinnovata speranza al prossimo futuro. Il Nuovo Robbiani ringrazia sentitamente l’ASST di Cremona per l’aiuto nel concretizzare questo importante supporto al territorio di Soresina e dei Comuni adiacenti in questa delicata fase storica - Alessia Sarzi – Direttore Organizzativo del Nuovo Robbiani.  “Un ringraziamento particolare a Uniti per la Provincia di Cremona per il dono della tensostruttura, con il tramite della Cmt di Soresina. Il nostro grazie va anche al Comune di Soresina - per il sostegno al progetto e il supporto logistico - e all’associazione di volontariato Fioi de Soresina, che ci aiuterà nella gestione dell’accoglienza delle cittadini”- conclude Sarzi. 

“La mia gratitudine va a Giovanni Bozzini, segretario generale di Uniti per la provincia di Cremona, consapevole che senza il suo apporto la Cmt non avrebbe mai raggiunto con tanta efficienza ed efficacia l’obiettivo”- aggiunge Francesco Crea (Presidente di Cmt).

“Anche per Soresina si è lavorato insieme in modo concreto – spiega Rosario Canino (Direttore Sanitario ASST di Cremona); tutte le parti coinvolte, da subito, si sono rese disponibili per trovare la soluzione più congeniale e facilitare la vaccinazione dei cittadini. La tutela della salute è stato il nostro comune obiettivo: ciascuno ha fatto la sua parte con grande competenza e disponibilità. Grazie a Uniti per la provincia di Cremona che, ancora una volta, ha dato prova concreta di vicinanza e attenzione ai bisogni del territorio”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400