Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. LE CURE

«Sì, il plasma è come l’oro» , poi folle raid degli hacker

Sospesa la conferenza di sensibilizzazione alla donazione promossa dai vertici Avis della Lombardia

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

13 Marzo 2021 - 07:33

«Sì, il plasma   è come l’oro» , poi folle raid degli hacker

CREMONA (13 marzo 2021) - Insulti, musica assordante e poi la scelta di sospendere la conferenza. Hacker in azione sulla piattaforma Zoom in occasione dell’incontro online sulla campagna di sensibilizzazione alla donazione di plasma organizzato da Avis regionale Lombardia in collaborazione con Anci Lombardia e Anci Lombardia Salute. Verso le 11.30, al termine dei primi interventi, si sentono parole irripetibili. Il viso degli organizzatori è allibito. Inizialmente si pensa a un microfono aperto involontariamente. Poi ancora insulti, una musica metal assordante e una voce registrata che continua a ripetere parole impronunciabili. Tutto dura poco meno di un minuto, poi la decisione di chiudere l’incontro online. E la stanza non viene più riaperta. Il messaggio lanciato dagli organizzatori, però, è arrivato a chiare lettere: il plasma è prezioso più dell’oro. La campagna coinvolge le sedi territoriali di Avis, i Comuni lombardi, le Ats e le Asst della Lombardia e ha come obiettivo di creare una maggiore consapevolezza sull’importanza di donazioni sicure e controllate di plasma. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400