il network

Mercoledì 03 Marzo 2021

Altre notizie da questa sezione

Blog


SESTO

"Invasi dagli storni, guano fuori controllo"

I volatili sono centinaia e i segnali della loro presenza rischiano di causare danni e problemi igienici

"Invasi dagli storni, guano fuori controllo"

SESTO (22 febbraio 2021) - Il paese è alle prese in questi giorni con un’invasione di storni mai vista prima d’ora. Sono centinaia: da dove arrivano, quanto tempo si fermeranno tra i rami delle magnolie di viale Matteotti, dove la sera si rifugiano ed emettono i loro versi striduli e quando migreranno in altri lidi sono domande che non hanno risposta. L’unica certezza, per il momento, sono i segni inequivocabili e del tutto sgraditi che gli uccelli lasciano sui marciapiedi della provinciale 56, ma anche sulla carrozzeria delle auto parcheggiate. Se il guano non viene tolto in fretta rischia di rivelarsi gravemente corrosivo. Il Comune manda i cantonieri a pulire per evitare anche problemi igienici, ma ogni giorno è la stessa storia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Febbraio 2021