Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. LA STORIA

Betti a Sanremo: «Canto per papà»

Il giovane artista dedica la sua canzone al genitore ucciso un anno fa dal Covid

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

19 Febbraio 2021 - 06:56

Betti a Sanremo: «Canto per papà»

Nella foto Danilo Betti con il padre Francesco

GRUMELLO (19 febbraio 2021) - «Ho voglia di te, potessi abbracciarti un’ultima volta...» canta il 22enne Danilo Betti. E lo fa con lo sguardo rivolto verso il cielo, perché quelle parole sono dedicate a papà Francesco che è stato ucciso un anno fa dal Covid. Il giovane artista di Castiglione d’Adda, che insieme alla madre sta portando avanti l’attività di famiglia gestendo il distributore carburanti di Grumello, ha infatti deciso di ricordare il padre con un brano che è stato selezionato per il concorso ‘Sanremo NewTalent’, in programma nella città dei fiori dal 2 marzo. «Ho pubblicato la canzone, senza etichette, lo scorso 18 dicembre: il giorno del compleanno di papà – spiega Danilo –. Prima di questa non avevo mai scritto né cantato nulla, pur amando molto la musica. Non è stato facile e mi ha aiutato Vito Romanazzi. Ho anche girato un video con l’aiuto di un altro amico. Non ho sponsor, ma grazie alle condivisioni sui social ho raggiunto parecchie visualizzazioni. Se penso di continuare sulla strada della musica? Credo proprio di sì». Probabilmente anche questa passione, forte di talento e tenacia, è uno degli ultimi regali che papà gli ha lasciato. Il suo brano si intitola ‘Potessi abbracciarti (Ricordo di te)’ su Youtube ha già superato le 13 mila visualizzazioni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400