Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL CASO ALL'OSPEDALE DI MONTICHIARI

Farmaci letali ai malati Covid: il primario resta ai domiciliari

Il medico cremonese è accusato di omicidio volontario

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

01 Febbraio 2021 - 14:06

Farmaci letali ai malati Covid: il primario resta ai domiciliari

BRESCIA (1  febbraio 2021) - Resta agli arresti domiciliari Carlo Mosca, il primario cremonese dell’ospedale di Montichiari arrestato con l’accusa di omicidio volontario per aver somministrato farmaci letali a due pazienti affetti da Covid nel corso della prima ondata della pandemia a marzo. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400