il network

Martedì 26 Gennaio 2021

Altre notizie da questa sezione


CAPPELLA CANTONE

Una discarica nell’ex cava? Il sindaco: «Siamo contrari»

Una società di Bergamo intende realizzare un sito per lo stoccaggio di rifiuti speciali non pericolosi

Una discarica nell’ex cava? Il sindaco: «Siamo contrari»

CAPPELLA CANTONE (13 gennaio 2021) - La storia si ripete. Cancellato dalla magistratura e dai tribunali il progetto della discarica di amianto, l’ex cava di Cappella Cantone adiacente alla Paullese è stata individuata come sito idoneo a ospitare una discarica di rifiuti speciali non pericolosi. Il soggetto proponente è l’azienda Roncelli Costruzioni, con sede a Brembate di Sopra, nel Bergamasco, che dopo aver acquisito i terreni all’asta ha presentato agli uffici del settore Ambiente della Provincia di Cremona l’istanza per il rilascio del provvedimento autorizzatorio unico. Stando alla scheda pubblicata on line, l’impianto avrebbe una capacità complessiva superiore a 100 mila metri cubi e la sua realizzazione verrebbe a costare oltre 16 milioni di euro. L’iter è già stato istruito e, benché i terreni sorgano in territorio di Cappella Cantone, il Comune non è stato interessato direttamente. L’autorizzazione compete infatti alla Provincia, anche se il sindaco Francesco Monfredini non intende subire passivamente la decisione: «Siamo contrari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Gennaio 2021