il network

Venerdì 22 Gennaio 2021

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Il mistero del porto, «svanita» l’auto della vittima

Trovato morto nel Canale: sarà eseguita settimana prossima l’autopsia su Leccese. Indagini per fare chiarezza

Il mistero del porto, «svanita» l’auto della vittima

CREMONA (9 gennaio 2021) - Sarà effettuata nei primi giorni della settimana prossima l’autopsia sul corpo di Domenico Leccese, 83 anni, il falegname in pensione di Novegro, nel Milanese, recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco in via Roncobasso, nella zona del Porto canale, giovedì scorso intorno alle 15.30. Intanto, nell’indagine coordinata dal pm Lisa Saccaro, la polizia sta cercando l’auto, una Hyundai Santa Fe, con la quale l’anziano era partito il 16 dicembre scorso, mercoledì, dall’abitazione per Cremona. Non è stato trovato neppure il suo telefonino. Non è escluso che sia sulla vettura o che sia caduto in acqua. L’autopsia potrà chiarire se il pensionato sia stato colto da malore e caduto in acqua, se sia scivolato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Gennaio 2021