Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Maltempo, il Po sotto osservazione

All’idrometro il dato ha oscillato fra -3,76 e -3,78 metri, lontano dal livello di guardia e con un trend in discesa ma nuove piogge minacciano il Nord: allerta gialla per il vento forte

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

07 Dicembre 2020 - 16:18

Maltempo, il Po sotto osservazione

CREMONA (7 dicembre 2020) - Mentre è emergenza nel Mantovano per la piena del Secchia e in provincia di Modena per la breccia lungo l’argine del Panaro, a Cremona il maltempo degli ultimi giorni non sembra avere creato troppe preoccupazioni lungo il corso del fiume Po. A gonfiarsi e a minacciare i territori del Nord Italia sono infatti stati, per il momento, solo alcuni degli affluenti. Nella giornata di ieri il livello idrometrico registrato alla stazione di rilevamento situata nei pressi del fiume Po ha oscillato fra -3,76 e -3,78 metri. Dunque ancora lontano dal livello di guardia e con un trend in discesa registrato anche alle stazioni di Piacenza (+0,99 rispetto allo zero idrometrico), Casalmaggiore (-0,09) e Boretto (+1,28). Intanto il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali di Regione Lombardia ha lanciato un’allerta gialla per il rischio di vento forte: è previsto nella giornata di domani. Per quanto riguarda il territorio di Cremona, la fascia oraria considerata potenzialmente a rischio e in cui prestare dunque attenzione è quella notturna, fino alle ore 12 di oggi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400