il network

Lunedì 23 Novembre 2020

Altre notizie da questa sezione

Oggi...


CORONAVIRUS. L'INCHIESTA

Caso Crotti, esposto di «Uniti». Verifiche sulla rsa

In Procura i risultati dell’indagine parallela dell’associazione. La storia dei 100 mila euro donati alla Benefattori Cremaschi

Caso Crotti, esposto di «Uniti». Verifiche sulla rsa

Renato Crotti

CREMONA (20 novembre 2020) - L’avvocato Roberto Guareschi, legale dell’Associazione Uniti per la provincia di Cremona, ieri ha depositato un esposto in Procura. Otto pagine firmate da Mirko Signoroni, il nuovo presidente della onlus e indirizzate al pool di magistrati che lavora all’indagine sulla distrazione di 250 mila euro: i pm Ilaria Prette, Milda Milli, Lisa Saccaro e Davide Rocco. L’esposto è una relazione sugli esiti dell’indagine parallela a quella della magistratura, ossia le verifiche interne fatte da «Uniti per la provincia di Cremona». Otto pagine, un’ampia premessa e le presunte anomalie riscontrate. Riflettori puntati sulla Fondazione Benefattori Cremaschi, in particolare sui 100 mila euro donati dalla onlus alla casa di riposo per costruire un nuovo reparto. Così doveva essere. Ma il nuovo reparto non è stato realizzato. E la onlus chiede la restituzione dei soldi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Novembre 2020