il network

Venerdì 27 Novembre 2020

Altre notizie da questa sezione

Oggi...


CREMONA

Il regalo di Osvy: un elevatore in dono all’Einaudi

In prima linea l’associazione intitolata ad Osvaldo Marcotti

 Il regalo di Osvy : un elevatore in dono all’Einaudi

I rappresentanti dell’associazione AMO e la dirigenza dell’Einaudi con l’elevatore per disabili

CREMONA (19 novembre 2020) - «Grazie, scusami!» così Osvaldo Marcotti si rivolgeva agli amici che lo aiutavano anche per il solo gesto di versargli l’acqua, cosa per lui impossibile. L’ingegnere informatico, affetto da una grave malattia degenerativa, morto nel febbraio 2019, per tutti era semplicemente Osvy e quei tutti sono gli amici del liceo Aselli e non solo, che in suo nome hanno dato vita ad AMO l’Associazione Marcotti Osvaldo, un modo per perpetuarne il ricordo. Seguendo questo spirito di attenzione a chi più ha bisogno l’associazione ha donato all’istituto Einaudi un elevatore per disabili. «È una necessità che ho raccolto all’interno della scuola — racconta Francesca Savoini, docente di francese e amica di Marcotti —. C’era bisogno di un elevatore per far sì che gli studenti con disabilità possano accedere alle toilette. Ho interessato l’associazione dedicata a Osvaldo e abbiamo comprato ciò di cui la scuola aveva bisogno». A raccontare chi era Osvy agli studenti della classe seconda Bs, collegati da remoto in didattica a distanza, è stato il presidente dell’associazione Luca Rivaroli, insieme ad Andrea Rubes, entrambi amici di Marcotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Novembre 2020