Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA PIACENTINA

Castelvetro, lettera di minacce inviata a Patrizia Barbieri

Il sindaco e presidente della Provincia di Piacenza su Facebook: "Ho prontamente affidato il documento alle mani esperte delle autorità competenti e non intendo dare visibilità ulteriore a chi usa la violenza per rievocare pagine buie della nostra storia recente"

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

12 Novembre 2020 - 08:53

Castelvetro, lettera di minacce inviata a Patrizia Barbieri

Patrizia Barbieri

CASTELVETRO PIACENTINO (12 novembre 2020) - Patrizia Barbieri, sindaco e presidente della Provincia di Piacenza, castelvetrese, sulla sua pagina Facebook interviene sulla lettera di minaccia firmata “Nuove Brigate rosse” che diversi amministratori hanno ricevuto negli ultimi giorni. “Ho riflettuto a lungo sull’opportunità di scrivere questo post, ma mi sono ripromessa di utilizzare questo spazio per un dialogo franco e trasparente con tutti voi e sicuramente non si può ignorare quello che è accaduto - spiega -. Oggi ho ricevuto una lettera di minaccia firmata "Nuove Brigate Rosse". Altri sindaci emiliano-romagnoli e il Presidente della regione Bonaccini si sono visti recapitare le medesime intimidazioni. Qualcuno ha scelto di rivelarne il contenuto, ma io preferisco non farlo perché ho prontamente affidato il documento alle mani esperte delle autorità competenti e non intendo dare visibilità ulteriore a chi usa la violenza per rievocare pagine buie della nostra storia recente. Voglio mandare un forte abbraccio agli altri amministratori coinvolti e soprattutto ringraziare chi oggi mi ha contattato per esprimere solidarietà, vicinanza e affetto. Non dovete preoccuparvi: non verrà mai meno il mio impegno per cercare di governare questa crisi, per limitare i contagi, per intensificare le misure sanitarie e per fronteggiare i problemi economici del nostro territorio. Sono certa che ne usciremo insieme, facendo tutto quello che va fatto senza indietreggiare di fronte alle difficoltà. E’ un giorno doloroso, ma siamo e saremo tutti uniti contro chi tenta di seminare odio”.

Luca Quintavalla, sindaco di Castelvetro: “Piena solidarietà e un abbraccio a Patrizia Barbieri che ieri ha ricevuto una lettera di minacce, a dimostrazione del pesante 'clima' in cui stiamo operando. Queste inqualificabili intimidazioni, inviate anche agli altri sindaci delle città capoluogo emiliano-romagnole e al Presidente della Regione Bonaccini, se da un lato sono fonte di preoccupazione, dall'altro rafforzano la nostra determinazione nell'affrontare questa crisi che non è solo sanitaria, ma anche economica e sociale, e per questo richiede nervi saldi e spirito unitario”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400