il network

Giovedì 26 Novembre 2020

Altre notizie da questa sezione

Oggi...


IN PROVINCIA DI CREMONA

Infortuni da Covid: 1.433 denunce

Segnalazioni al 30 settembre: il 78,10% arriva da sanità e assistenza sociale, 18 le vittime

Infortuni da Covid: più di 1.000 denunce

CREMONA (29 ottobre 2020) - Sono 1.433 le denunce presentate all’Inail riguardanti gli infortuni sul lavoro da Covid 19 in provincia di Cremona. Tra queste ci sono anche 18 eventi con esito mortale. È il computo aggiornato al 30 settembre della situazione che l’istituto nazionale del lavoro mette a disposizione con le dovute cautele: «Si tratta di dati provvisori — puntualizza infatti l’Inail —, anche perché numerosi infortuni sono entrati negli archivi statistici nel mese di aprile data la difficoltà, emersa soprattutto agli inizi della pandemia, di ricondurre la natura dei contagi da Covid-19 a infortunio sul lavoro». Di sicuro, in Lombardia le denunce di infortunio per Covid sono state state 19.057 e rappresentano il 35,21% del dato nazionale (54.128). I casi con esito mortale sono stati 133 contro i 319 in Italia. La fascia di popolazione più colpita è quella femminile, di età compresa fra i 50 e i 64 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

28 Ottobre 2020