il network

Martedì 20 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione


CORONAVIRUS. IL FRONTE DELLA SPERIMENTAZIONE

Plasma: ecco la nuova sfida per la salvezza

La locale Asst in attesa: potrebbe essere tra i 56 centri italiani coinvolti nel programma «Tsunami» promosso da Aifa e Iss

Plasma: ecco la nuova sfida per la salvezza

CREMONA (28 settembre 2020) - Cremona sarà tra i 56 centri italiani coinvolti nel programma sperimentale «Tsunami»? Lo si saprà a giorni e l’Asst è in attesa. Ma di cosa si tratta? Il nome evocativo è un acronimo che significa «TranSfUsion of coNvaleScent plAsma for the treatment of severe pneuMonIa due to Sars.CoV2». È dunque ancora di plasma iperimmune che si ragiona, tra le prime terapie adottate con il Covid 19 proprio dall’azienda ospedaliera di Cremona per salvare i malati più gravi, sulla scorta della sperimentazione lancia dal San Matteo di Pavia con l’ospedale di Mantova. Lo studio «Tsunami» è promosso dall’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) e dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e consentirà di ottenere evidenze scientifiche solide sul ruolo di questa strategia terapeutica e di fornire, in modo univoco, trasparente e in tempi rapidi, informazioni e risposte alle domande sulla sua sicurezza ed efficacia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Settembre 2020