il network

Giovedì 22 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione


LINEA CREMONA-CODOGNO

A Pizzighettone le sbarre non scendono con il semaforo rosso

Durissimo l’intervento del sindaco Luca Moggi: “È una vergogna"

A Pizzighettone le sbarre non scendono con il semaforo rosso

PIZZIGHETTONE (27 settembre 2020) - Stamattina alle 9.30 altro problema ad un passaggio a livello della linea Mantova-Cremona-Codogno: le sbarre vicino alla ditta Carlo Colombo non sono scese nonostante il semaforo rosso e l’imminente arrivo del treno. È stato necessario l’intervento dei carabinieri per presidiare il passaggio a livello e consentire il transito in sicurezza. Durissimo l’intervento del sindaco Luca Moggi: “È una vergogna. Giusto ieri commentavo le parole del ministro Paola De Micheli e le giustificazioni di Rfi che, riguardo il drammatico incidente costato la vita a Elisa Conzadori, ha definito “inopportuno” parlare di malfunzionamenti. Mi pare invece che i malfunzionamenti ci siano eccome, come dimostra quanto accaduto stamattina. Non stiamo parlando di buche in strada che possono provocare danni a una gomma, qua stiamo parlando di guasti che sono già costati la vita a una persona. Se il problema è la mancanza di risorse vengano chiesti fondi al ministero, ma qualcosa bisogna fare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Settembre 2020