il network

Domenica 25 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. STAGIONE VENATORIA

Effetto Covid sulla caccia. Il via in sordina

In calo multe e segnalazioni su presunte irregolarità

Effetto Covid sulla caccia. Il via in sordina

CREMONA (21 settembre 2020) - La pandemia sembra avere avuto conseguenze anche sull’avvio della stagione venatoria: nel Cremonese ieri la partenza è stata sottotono, come spiega il comandante della polizia provinciale Massimo Pegorini. Descrizione che non va letta per forza di cose in chiave negativa, visto che il minor numero di doppiette in circolazione e la maggiore disciplina hanno avuto come conseguenza una riduzione delle multe staccate, così come delle lamentele o segnalazioni su presunte irregolarità. Insomma, un avvio in sordina che significa anche meno problemi. «Tutti sono stati disciplinati, non abbiamo rilevato assembramenti o atteggiamenti pericolosi – riferisce proprio il comandante della provinciale – e sono state comminate solo due sanzioni». Le violazioni riguardavano omesse segnalazioni sui capi abbattuti, dunque un aspetto più che altro formale-burocratico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Settembre 2020