il network

Domenica 25 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

La protesta delle mamme va a segno: riecco il treno

Ripristinato il convoglio sulla tratta Cremona-Codogno delle 14 e 26, utile per il rientro a casa degli studenti

La protesta delle mamme va a segno: riecco il treno

PIZZIGHETTONE (21 settembre 2020) - La protesta dei genitori ha sortito l’effetto sperato: il treno 5238 che parte da Cremona alle 14.26 ed è diretto a Codogno, con fermata alla stazione locale di Ponte Adda dopo una ventina di minuti, è stato ripristinato. Il convoglio, molto utilizzato dai ragazzi pizzighettonesi e del Basso Lodigiano che frequentano le scuole superiori in città, ma che è utile anche nel suo percorso inverso da Codogno a Cremona, nei giorni scorsi era infatti inspiegabilmente stato tolto dalla programmazione di Trenord: nessuna traccia neppure sui motori di ricerca online (compresi i portali per la ricerca dei convogli Viaggiatreno e Trenitalia). Da qui l’ira delle famiglie, che lunedì in corrispondenza dell’avvio del nuovo anno scolastico avevano protestato in massa per l’ennesimo taglio sulla tratta Cremona-Codogno. Il treno sembrava essere svanito nel nulla. E aveva lasciato di fatto un ‘buco’ nella fascia oraria del primo pomeriggio: gli studenti pizzighettonesi per il ritorno a casa dopo le lezioni potevano contare sul convoglio delle 13.30, sull’autobus sostitutivo delle 13.37 e sul treno delle 15.30. Fra il secondo e il terzo, circa due ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Settembre 2020