il network

Giovedì 01 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione


GOMORRA IN CASERMA

Papaleo dai pm per quattro ore: «Sono sereno»

Il maggiore dell’Arma sentito come persona informata sui fatti

Papaleo dai pm per quattro ore: «Sono sereno»

CREMONA (6 luglio 2020) - Si è detto «sereno». Ce l’ha con «i miei tanti detrattori», ma «ho fiducia nell’Arma e nella giustizia». Il maggiore Rocco Papaleo, comandante della Compagnia di Cremona, lo ha detto ai giornalisti che lo hanno atteso davanti alla Procura di Piacenza dove per circa quattro ore è stato sentito dal procuratore Grazia Pradella e dai sostituti Matteo Centini ed Antonio Colonna come persona informata sui fatti nell’ambito dell’operazione Odysseus. È l’ indagine shock sulla Levante di via Caccialupo, la caserma degli orrori, da presidio della legalità a centrale di spaccio e torture con «atteggiamenti da Gomorra»: dieci arresti e una caserma sotto sequestro, un inedito in Italia. Proprio grazie alla segnalazione di reati del maggiore Papaleo, che a Piacenza per dieci anni aveva guidato il Nucleo Investigativo, è nata, lo scorso gennaio, la maxi inchiesta della Guardia di Finanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI FOTO E VIDEO

06 Agosto 2020