Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA PIACENTINA

Sfide mortali: si gettano in strada mentre passano le auto

Giovani di sera sulla Padana Inferiore, allertati vigili e militari

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

01 Agosto 2020 - 08:49

Sfide mortali: si gettano in strada mentre passano le auto

CAORSO (1 agosto 2020) - Prima gli atti vandalici, gli schiamazzi notturni e i gatti imbrattati di vernice, adesso le baby gang che da mesi creano problemi hanno alzato il tiro: da circa una settimana nelle ore serali o notturne gruppetti di ragazzi in bici attendono a bordo strada l’arrivo dei veicoli e poi attraversano all’improvviso l’ex statale Padana Inferiore, per farli frenare. Una sorta di sfida condita con risate e gestacci ai danni dei malcapitati automobilisti. Al semaforo alle porte di Caorso arrivando da Monticelli è successo ad almeno cinque persone diverse nell’arco di pochi giorni, abbastanza per far scattare l’allarme: i sindaci di Caorso e San Pietro in Cerro, Roberta Battaglia e Stefano Boselli, hanno infatti segnalato gli episodi all’Arma dei carabinieri e alla polizia dell’Unione della Bassa Piacentina. Che hanno già avviato gli accertamenti. Sia su questi sia sugli altri episodi delle ultime settimane, che vedrebbero coinvolti almeno due distinti gruppi di giovani, alcuni in arrivo da altri paesi del Piacentino e addirittura da Cremona. Prevalentemente minorenni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400