il network

Martedì 11 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Voto di scambio. Malvezzi: 'Mai conosciuto Muto e mai avviate negoziazioni'. Ceraso: 'Ho risposto con serenità'

I consiglieri comunali sono indagati e sono stati interrogati a Brescia

Sostegno alle elezioni: Malvezzi e Ceraso adesso sono indagati

CREMONA (31 luglio 2020) - Indagati per scambio elettorale politico-mafioso, la consigliera comunale di Viva Cremona, Maria Vittoria Ceraso, e il consigliere di Forza Italia Carlo Malvezzi, sono stati interrogati oggi a Brescia.

Malvezzi, ha ribadito di non conoscere Salvatore Muto (pentito di 'ndrangheta che aveva fatto il suo nome durante il processo Aemilia) e di non aver intavolato alcun negoziato. "A due anni e mezzo dalle vaghissime allusioni trapelate dal processo Aemilia - dice Malvezzi - oggi ho potuto finalmente confrontarmi con le affermazioni vecchie e nuove di Salvatore Muto. Sono stato interrogato dai Pubblici Ministeri di Brescia incaricati di accertare i fatti, ai quali ho categoricamente ribadito la verità, cioè di non avere mai conosciuto il signor Muto, né, tantomeno, di aver mai in alcun modo negoziato con il suddetto o con altri le mie sorti elettorali, che la mia coscienza e la mia storia personale, fatta di impegno sempre alla luce del sole, mi dicono meglio riposte nelle mani dei cittadini cremonesi. A loro assicuro di non aver mai tradito la fiducia che hanno riposto in me e di aver adempiuto ai miei doveri con lealtà e trasparenza. Alla giustizia, che ha avuto e sempre avrà la mia totale disponibilità, chiedo oggi di procedere celermente e con decisione, nell'interesse non mio ma dei cittadini e delle istituzioni che ho l’onore di servire".

"Stamattina - ha dichiarato Ceraso - ho risposto con serenità a tutte le domande che mi sono state poste dai pubblici ministeri in merito alle indagini in corso nate a seguito delle dichiarazioni rese dal pentito Salvatore Muto. Per ovvi motivi di riservatezza non mi è possibile comunicare altri dettagli relativi all'interrogatorio. Voglio ringraziare moltissimo tutti coloro che in queste ore mi hanno scritto per sostenermi, dimostrandomi un grande affetto e un'assoluta fiducia nella mia persona".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

31 Luglio 2020