il network

Venerdì 07 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


BASSA PIACENTINA

Caorso, altri 200 fusti di scorie radioattive verso la Slovacchia

Sono riprese le operazioni di allontanamento dei rifiuti dopo la pandemia, restano ancora oltre cinquemila contenitori

Caorso, altri 200 fusti di scorie radioattive verso la Slovacchia

CAORSO (31 luglio 2020) - Ieri notte, alle 3.30, due autoarticolati con a bordo due container l’uno hanno lasciato l’ex impianto nucleare di Zerbio per dirigersi in Slovacchia: a bordo quasi 200 fusti di scorie radioattive. Il trasferimento curato da Sogin ha previsto la scorta della polizia dell’Unione della Bassa Piacentina fino al casello autostradale caorsano. Dopo lo stop legato alla pandemia, dunque, sono riprese le operazioni di allontanamento dei rifiuti radioattivi. A Caorso restano oltre cinquemila fusti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

31 Luglio 2020