Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA STORIA

Biolchi, dal Po a Rio

Angelo, di Ca’ de’ Gatti, partì nel 1882 in piroscafo da Genova per il Brasile con la moglie e quattro figli. La sua foto scoperta dal pronipote Marcelo sul sito storico on line de La Provincia. «Mi sono commosso»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

21 Luglio 2020 - 07:06

Biolchi, dal Po a Rio

PIEVE D'OLMI (21 luglio 2020) - «Questa è la mia famiglia, i miei trisavoli Angelo Biolchi e Maria Riboldi con i loro figli». Marcelo Biolchi, ingegnere brasiliano di chiare origini italiane, anzi cremonesi, non poteva credere ai propri occhi quando ha consultato l’archivio storico online de La Provincia e ha visto pubblicata la foto dei propri antenati. Lì è scattata la molla, contattare il giornale per raccontare la propria storia che ha portato la sua famiglia a emigrare nel 1882 da Ca’ de’ Gatti in Brasile. «Il mio bisnonno – racconta Marcelo, che parla portoghese – partì nel 1882 in piroscafo da Genova per il Brasile con la moglie e quattro figli».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400