Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BORDOLANO

Addio a Serena e al suo sorriso carico di sogni e speranze

Chiesa e sagrato della parrocchiale gremiti per l'addio alla 14enne del paese che giovedì sera ha perso la vita lungo la Quinzanese

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

11 Luglio 2020 - 16:58

Addio a Serena e al suo sorriso carico di sogni e speranze

BORDOLANO (11 luglio 2020) - Chiesa e sagrato della parrocchiale gremiti per l'addio a Serena Sbolli, la 14enne del paese che giovedì sera ha perso la vita lungo la Quinzanese, a pochi metri da casa: la giovanissima studentessa al primo anno di Design d'interni allo Stradivari di Cremona è morta sul colpo dopo che la vespa su cui stava viaggiando con il cugino, 18enne di Cignone, è stata urtata da una Fiat Punto.

«Ci ritroviamo come comunità cristiana che celebra questo doloroso passaggio della nostra sorella Serena con l'eucaristia», così don Roberto Moroni, parroco di Bordolano, Cignone e Corte de' Cortesi. «Qualche giorno fa Serena era qui con il suo sorriso carico di sogni e speranze. Una ragazza gioiosa, buona, gentile con tutti e con tanta volontà. Dobbiamo ora cercare di farci carico del dolore, affidandoci al Signore».

Durante la funzione non è poi mancato il ricordo degli amici: «Per noi sei viva nel Signore che tu hai servito durante le domeniche. E ora sei partecipe nella sua gioia con quel calore e quel sorriso che contagiava tutti. Come dimenticare i momenti condivisi con te. Hai lasciato un enorme vuoto».

[LE FOTO]

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400