il network

Lunedì 13 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


SOSPIRO

Infermieri, quattro dimissioni

Fondazione, carenza di figure professionali nella residenza disabili. Ferie revocate, sindacati preoccupati. Scotti: «Blocco momentaneo»

Infermieri, quattro dimissioni

Uno scorcio di Fondazione Sospiro

SOSPIRO (28 giugno 2020) - Carenza di infermieri, nella residenza disabili di fondazione Sospiro è allarme rosso. Dopo che quattro figure professionali si sono dimesse, i vertici della struttura hanno dovuto adottare provvedimenti drastici per sopperire alla carenza di personale. «Sono state sospese le ferie estive per alcuni dipendenti da metà giugno a metà luglio e si sta valutando la possibilità di sospendere il secondo riposo e l’introduzione di turni di dodici ore» spiegano i sindacalisti della funzione pubblica Sabrina Negri della Cgil e Fausto Mazzullo della Cisl. In virtù di tutto questo, la prossima settimana le sigle sindacali chiederanno un incontro urgente. Il presidente dell’istituto sospirese Giovanni Scotti spiega «il blocco ferie momentaneo serve per far fronte all’emergenza: quattro dimissioni in una volta sola vuol dire un quinto di un turno di lavoro. Stiamo verificando se sia possibile trovare nuovo personale e consolidare le posizioni di chi resta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Giugno 2020