il network

Sabato 04 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


CORTE DE' FRATI

Ok ai lavori, l'ex cooperativa Aspice rinasce

Dalla Lombardia 50 mila euro per la messa in sicurezza dello stabile

C’è l’intesa, rinasce la coop di Aspice

CORTE DE’ FRATI (27 giugno 2020) - La Regione ha dato l’ok al finanziamento da 50 mila euro, rinasce la ex cooperativa di Aspice. Luogo di aggregazione per il territorio, ex Circolo Arci e poi bar chiuso dal 2008, che tornerà ad essere uno spazio sociale-ricreativo a disposizione della cittadinanza. E per decidere l’esatta destinazione dello stabile di via Marconi si farà un’assemblea pubblica per ascoltare anche il parere della popolazione.

Il via libera al progetto di rilancio della struttura negli anni ‘50 acquistata dagli abitanti di Aspice e attualmente di proprietà della Regione è arrivato dal dirigente al Patrimonio di Regione Lombardia che ha inoltrato la delibera di giunta di approvazione dello schema di accordo di collaborazione tra il Pirellone e il Comune di Corte de’ Frati. Sono previste opere per 50 mila euro, 40 mila nel corso di quest’anno per la riqualificazione del tetto, e 10 mila nel 2021 sempre per interventi di manutenzione straordinaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

26 Giugno 2020