il network

Mercoledì 30 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, confine chiuso: la protesta dei commercianti di Castelvetro diventa virale

Gli esercenti invitano a far sentire la propria voce anche i cittadini a cui è negata la possibilità di vedere i propri affetti a Cremona

Coronavirus, confine chiuso: la protesta dei commercianti di Castelvetro diventa virale

CASTELVETRO (28 maggio 2020) - Si allarga e diventa sempre più virale la protesta dei commercianti castelvetresi, penalizzati dal confine regionale che divide Emilia e Lombardia e dal divieto di oltrepassarlo: davanti ad altri negozi, bar, ristoranti del paese sono comparsi gli striscioni con l’hashtag #condannatiachiudere. E ora viene fatta una proposta ai cittadini, che stanno soffrendo anche emotivamente per l’impossibilità di vedere i propri affetti oltre il confine regionale: sono stati invitati a sostituire i cartelli fuori casa con le scritte “Andrà tutto bene”, mettendone altri che contengano parole di protesta sull’assurda situazione. “Facciamoci sentire, liberiamo Castelvetro dal castigo” dicono gli esercenti.

28 Maggio 2020

Commenti all'articolo

  • Rodolfo

    2020/05/28 - 11:07

    novo testo #nonpghiamopiuletasse

    Rispondi