il network

Martedì 11 Agosto 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, i samaritani cittadini onorari di Cremona

Il conferimento approvato all'unanimità dal consiglio comunale, il primo post Covid

Coronavirus, i samaritani cittadini onorari di Cremona

CREMONA (25 maggio 2020) - E' stato approvato all'unanimità dal consiglio comunale, riunitosi per la prima volta dopo l'emergenza Coronavirus, il conferimento della cittadinanza onoraria ai volontari della Ong Samaritans’s Purse. L'associazione statunitense ha allestito un ospedale da campo nell’area antistante l'ospedale Maggiore, con 68 posti letto tra intensiva (8) pre-intensiva (60), lavorando stretto contatto con il nosocomio, portando un importante fattivo contributo nella lotta al Covid19 nel momento più critico dell'emergenza.

Il riconoscimento è stato avanzato attraverso una mozione da diversi consiglieri, primo firmatario Carlo Malvezzi, e oggi è stata condivisa da tutto l'organo con un ordine del giorno.

Dopo l'illustrazione della mozione, il proponente ha chiesto che la mozione venisse condivisa da tutti. A questo punto il presidente del Consiglio Paolo Carletti ha sospeso brevemente la seduta per dare modo ai consiglieri di confrontarsi su questa proposta. Alla ripresa dei lavori è stato presentato un ordine del giorno, condiviso da tutti i gruppi consiliari, per il conferimento della cittadinanza onoraria alla ONG Samaritan’s Purse. Il sindaco Gianluca Galimberti ha ringraziato i consiglieri tutti per questa unità d'intenti e, rifacendosi agli interventi dei consiglieri Enrico Manfredini e di Maria Vittoria Ceraso, ha esteso il riconoscimento dell'Amministrazione a tutti coloro che si sono prodigati in questo momento così difficile, medici, operatori sanitari, realtà varie, società pubbliche e private, Forze dell'Ordine, Esercito, Polizia Locale, e semplici cittadini: ognuno di loro ha dato un contributo importante. Il sindaco, sottolineata anche l'importate opera di coordinamento, ha dichiarato che è stata donata una marea di umanità alla nostra città e questo atto è un importante gesto di speranza. L'ordine del giorno è stato alla fine approvato all'unanimità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Maggio 2020