il network

Lunedì 25 Maggio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Pregiudicato trovato con una pistola, arrestato dai carabinieri

E' successo ieri in via Postumia, fuggito un secondo uomo. In corso ulteriori indegini per risalire alla provenienza dell’arma

Pregiudicato trovato con una pistola, arrestato dai carabinieri

CREMONA (23 maggio 2020) - Nel pomeriggio di ieri, i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri durante il normale svolgimento del servizio volto alla prevenzione dei reati, percorrendo via Postumia di Cremona, venivano attirati dalla presenza di un uomo intento a parlare con gli occupanti di un’autovettura pargheggiata nelle vicinaze del canale di irrigazione che costeggia la pista ciclabile. Notavano anche una seconda persona uscire da un nascondiglio nel canale e dirigersi verso la citata vettura. Mentre il veicolo si era nel frattempo allontanato, i militari insospettiti dalla situazione decidevano di avvicinarsi per effettuare il controllo dei due uomini rimasti, i quali immediatamente si davano alla fuga nei campi adiacenti alla pista ciclabile. Dopo un inseguimento di circa due chilometri, i militari risuscivano a fermare uno dei due fuggitivi, un ventenne cittadino marocchino, nullafacente, pluri-pregiudicato, con diverse condanne a carico per reati inerenti gli stupefacenti, mentre l'altro fuggitivo si era dileguato nella direzione opposta.

Il marocchino durante la fuga, era stato notato disfarsi di un oggetto gettato a terra nel campo, che recuperato dai militari risultava essere una pistola tipo revolver calibro 7,65 caricata con 6 proiettili e pronta all’uso. Al termine degli accertamenti, l'arma, che risultava non censita, veniva posta sotto sequestro, mentre il 20 enne era dichiarato in stato di arresto in flagranza di reato per porto abusivo di arma da fuoco. Sono in corso ulteriori indagini per identificare il fuggitivo, nonché per risalire alla provenienza dell’arma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Maggio 2020

Commenti all'articolo

  • They

    2020/05/24 - 07:54

    In Italia sono più liberi di girare e fare ciò che vogliono i pluri-pregiudicati (delinquenti incalliti) che gli onesti cittadini! CHISSÀ PERCHÉ?

    Rispondi

  • Rodolfo

    2020/05/23 - 21:18

    Adesso con la sanatoria andrà a raccogliere la verdura nei campi.

    Rispondi

  • graziano

    2020/05/23 - 16:03

    Pluripregiudicato, ovviamente in giro tranquillamente. Come al solito.

    Rispondi

  • renzo

    2020/05/23 - 12:37

    Un altro nullafacente, con diverse condanne....na non è meglio che ritorno OBBLIGATORIAMENTE al suo paese di origine?

    Rispondi