il network

Martedì 29 Settembre 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Ora La Provincia arriva a casa tua

Da oggi gli edicolanti consegnano il nostro quotidiano a domicilio, l'iniziativa ha ricevuto il plauso del sindaco di Cremona Gianluca Galimberti

Ora La Provincia arriva a casa tua

CREMONA (1 aprile 2020) - Il giornale fino alla porta di casa vostra. È il nuovo servizio di consegna a domicilio de La Provincia organizzato dalla Sec - Società Editoriale Cremonese — per andare incontro alle esigenze dei lettori chiusi in casa a causa della pandemia di Coronavirus.

LA MAPPA DELLE EDICOLE CHE HANNO ADERITO

Un servizio aperto a tutti i lettori (abbonati e non) cui tutti si possono rivolgere per rimanere sempre informati su ciò che accade a livello locale, nazionale e internazionale, fuori dalle mura domestiche e in un momento così drammatico. Il lettore deve semplicemente contattare l’edicola che ha aderito volontariamente all’iniziativa (l’elenco completo a pagina 24 de La Provincia di oggi con nome, indirizzo e recapito telefonico di ogni edicola).

L’iniziativa della campagna contraddistinta dagli slogan #insiemecelafaremo e #consegnamoacasatua! parte oggi in tutta la provincia. Sono già 68 le edicole che hanno prontamente aderito all’iniziativa, attrezzandosi per prevenire ogni rischio di contagio. Un rischio comune a tutti, ma che si può ridurre assumendo comportamenti responsabili, che vanno dal rispetto della distanza minima all’uso di guanti e mascherine. Gli edicolanti sono preparati dall’inizio della pandemia, perché non hanno mai chiuso le loro attività, considerata — al pari di tutta la filiera dell’informazione — un settore essenziale. Per questo motivo uscire rapidamente di casa per acquistare il giornale è una «passeggiata» concessa ai lettori, ma se l’edicola è distante oppure una ragionevole prudenza ci spinge a stare in casa e ad aspettare pazientemente che il Coronavirus passi, ecco spuntare il piano B: basta contattare l’edicolante e sarà lui a portare il giornale direttamente a casa dei lettori, anziché viceversa.

Tutto il territorio provinciale è coinvolto: all’iniziativa hanno aderito il territorio Cremonese,  Cremasco e Casalasco. Da Nord-Ovest (fino a Camisano e Vaiano Cremasco) al Sud-Est (San Giovanni in Croce e Casalmaggiore). Un’iniziativa collettiva, per agevolare i lettori in un momento così delicato della nostra storia e per portare direttamente a casa l’informazione quotidiana.

"Diffondiamo volentieri l'iniziativa organizzata dalla Sec (Società Editoriale Cremonese) -ha detto Gianluca Galimberti, sindaco di Cremona - in collaborazione con gli edicolanti. Nella nostra città hanno aderito al momento 26 edicole, 68 in tutta la provincia. Ditelo ai nonni, ai genitori, alle persone che escono per andare a prendere il giornale: sfruttate questo servizio per rimanere a casa senza farvi mancare l'informazione... anche così tutelate la vostra salute e quella di tutti noi"!

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Aprile 2020