il network

Giovedì 02 Aprile 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Rolfi: «Pronti ai ricorsi se il Governo del Psr non resterà alle Regioni»

A CremonaFiere il convegno «Latte 2020: situazione attuale e prospettive» organizzato dalla Libera Agricoltori

Rolfi: «Pronti ai ricorsi se il Governo del Psr non resterà alle Regioni»

Bencivenga, Rolfi, Crotti

CREMONA (19 febbraio 2020) - Si è tenuto oggi pomeriggio a CremonaFiere il convegno organizzato dalla Libera Associazione Agricoltori Cremonesi dal titolo «Latte 2020: situazione attuale e prospettive» moderato dal direttore del giornale La Provincia Marco Bencivenga. Ad aprire i lavori  il presidente Riccardo Crotti

L'assessore all'agricoltura Fabio Rolfi, nel suo intervento, è stato chiaro e risoluto nei confronti del Governo che spinge per la centralizzazione delle competenze nel settore primario: «Se il Governo del Piano di sviluppo rurale non resterà alle Regioni, la Lombardia sarà la prima a fare i ricorsi». Il convegno ha messo in evidenze, quindi, i timori legati alla centralizzazione all'interno della nuova Pac. 

Si è poi parlato della discriminazione che subisce il latte a causa delle fake news: si sente pressante la necessità di valorizzare il prodotto italiano e di promuovere progetti di educazione alimentare all'interno delle scuole ponendo in evidenza le differenze organolettiche tra latte e sostituti vegetali. 

All'incontro hanno preso parte, Carlo Alberto Gipponi e Artemio Fusar Poli della sezione latte della Libera; Daniele Rama, direttore Osservatorio Latte; Giovanni Guarneri, Coordinatore nazionale lattiero-caseario, Alleanze cooperative; Maurizio Roldi, presidente Op MondoLatte. Oltre all'assessore Rolfi è intervenuto Antonio Boselli, presidente di Confagricoltura Lombardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Febbraio 2020