il network

Martedì 07 Luglio 2020

Altre notizie da questa sezione


CASALMORANO

Monossido in casa, colpa del boiler: due intossicati

Madre e figlio 17enne hanno accusato i sintomi iniziali e percepito il pericolo hanno aperto porte e finestre

Monossido in casa, colpa del boiler: due intossicati

CASALMORANO (17 febbraio 2020) - Il killer silenzioso, per una volta, è stato sconfitto. Si è propagato all’interno di un appartamento ma gli inquilini sono riusciti ad avvertirne la presenza e a mettersi in salvo. Tragedia sfiorata, oggi pomeriggio, in un’abitazione di via Cogrossi per una fuga di monossido di carbonio. Madre e figlio 17enne hanno accusato i sintomi iniziali dell’intossicazione. Percepito il pericolo, hanno aperto porte e finestre e, con mezzi propri, si sono precipitati al pronto soccorso di Cremona, raccontando l’accaduto. L’ispezione ha accertato il malfunzionamento dello scaldabagno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Febbraio 2020