Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

INQUINAMENTO

Smog, a Cremona restano attive le misure di primo livello

In Lombardia divieti confermati anche a Milano, Monza, Lodi, Pavia, Bergamo e Mantova; revocate a Varese e Como

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

29 Gennaio 2020 - 14:23

Smog, a Cremona restano attive le misure di primo livello

MILANO (29 gennaio 2020) - Da domani, giovedì 30 gennaio, sono revocate le misure temporanee anti-smog di primo livello nei comuni con più di 30 mila abitanti e in quelli aderenti su base volontaria nelle province di Como e Varese. Restano attive invece nelle province di Milano, Monza, Lodi, Pavia, Bergamo, Cremona e Mantova. Lo comunica in una nota la Regione Lombardia. "Le concentrazioni di Pm10 hanno fatto registrare valori in generale miglioramento nella maggior parte della Regione. In particolare - ha spiegato l’assessore regionale all’Ambiente Raffaele Cattaneo - a Como e Varese si è registrato il primo giorno inferiore al limite che, unito a previsioni favorevoli alla dispersione, consente la revoca delle misure temporanee».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400