il network

Mercoledì 26 Febbraio 2020

Altre notizie da questa sezione


BASSA PIACENTINA

Crolla l’argine Pavesa Piombina: 'Fondi urgenti per rifarlo'

I sindaci di Castelvetro e Monticelli bussano in Regione e al Consorzio: servono 2 milioni

Crolla l’argine Pavesa Piombina: 'Fondi urgenti per rifarlo'

CASTELVETRO/MONTICELLI (28 gennaio 2020) - Due cedimenti, in due distinti tratti contigui di via Argine Pavesa Piombina, hanno spinto le amministrazioni comunali a chiedere nuovamente e con urgenza un intervento risolutivo: la strada arginale che collega San Giuliano di Castelvetro a Monticelli, e che rappresenta una viabilità alternativa anche in direzione Villanova, è da troppo tempo in condizioni disastrose. E per sistemarla definitivamente non basta una riasfaltatura (comunque indispensabili in alcuni punti visti i pericolosi dislivelli) ma serve una vera e propria risagomatura dell’argine con un esborso di circa due milioni di euro. Pronti a inoltrare la richiesta per i fondi a Regione e Consorzio di bonifica, i sindaci Luca Quintavalla e Gimmi Distante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Gennaio 2020