il network

Martedì 28 Gennaio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Torna in città dopo l'espulsione dall'Italia, arrestata dai carabinieri

La 22enne moldava è stata processata con rito direttissimo presso il Tribunale di Cremona, nel corso del quale il giudice ha convalidato l’arresto e rinviato il processo al 29 gennaio

Torna in città dopo l'espulsione dall'Italia, arrestata dai carabinieri

Il tribunale di Cremona

CREMONA (15 gennaio 2020) - Era stata espulsa dall'Italia, con accompagnamento alla frontiera, nel giugno del 2017, a seguito di una condanna emessa dal Tribunale di Cremona per il possesso di documenti falsi. Stanotte alle tre, durante un controllo effettuato dai carabinieri, la 22enne cittadina moldava è stata trovata all’interno di un esercizio pubblico di Cremona. In quanto irregolare sul territorio nazionale, la giovane è stata arrestata e processata con rito direttissimo presso il Tribunale di Cremona, nel corso del quale il giudice ha convalidato l’arresto e rinviato il processo alla data del 29 gennaio prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Gennaio 2020

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2020/01/15 - 23:07

    Poverina, bisogna capirla....in quale paese dei balocchi si può stare meglio...??

    Rispondi