il network

Lunedì 27 Gennaio 2020

Altre notizie da questa sezione


CORTE DE' FRATI

Chiesa, il Comune paga i lavori per togliere le barriere

Alti gradini, ingresso proibitivo per anziani, disabili e chi è in carrozzina. Il sindaco: «La parrocchiale ha finalità pubbliche e sociali, giusto intervenire»

Chiesa, il Comune paga i lavori per togliere le barriere

La chiesa parrocchiale di Corte de' Frati

CORTE DE' FRATI (15 gennaio 2020) - Una chiesa alla portata di tutti: il Comune paga i lavori per abbattere le barriere architettoniche che fino ad oggi hanno reso difficoltoso l’accesso alla parrocchiale ad anziani, disabili e alle persone in carrozzina. A breve, infatti, partiranno i lavori di costruzione di una rampa che consentirà ai fedeli con difficoltà motorie di recarsi in chiesa senza passare dall’impegnativa scalinata del sagrato. «Abbiamo dato 10 mila euro alla parrocchia – spiega il sindaco di Corte de’ Frati Rosolino Azzali – per la realizzazione di un’opera importante: la chiesa è un luogo pubblico e con finalità sociali, giusto intervenire per garantire ai disabili di accedervi senza problemi». «Ringrazio l’amministrazione per la sensibilità mostrata», aggiunge don Claudio Corbani, moderatore dell’unità pastorale di Pozzaglio, Olmeneta, Corte de’ Frati, Casalsigone e Castelnuovo Gherardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Gennaio 2020