il network

Lunedì 27 Gennaio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Rientra illegalmente in Italia, 27enne arrestato dai carabinieri

L'uomo era stato espulso con provvedimento emesso il 5 luglio 2018 dal Prefetto della Provincia di Cremona

Rientra illegalmente in Italia, 27enne arrestato dai carabinieri

CREMONA (14 gennaio 2020) - I carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Cremona hanno arrestato nella mattinata odierna, un 27enne cittadino albanese, pregiudicato, in quanto illegale nel territorio dello stato. L'uomo alle 3 di questa notte, veniva controllato in via Vecchio Passeggio in qualità di passeggero, a bordo di una autovettura condotta da un suo connazionale, mentre si aggirava con fare sospetto in zona ove nei giorni precedenti erano stati registrati alcuni furti in abitazione. Gli accertamenti sul 27enne, in possesso di un passaporto albanese sul quale aveva fatto cambiare le proprie generalità (pratica consentita dalle autorità albanesi) per poter rientrare in Italia cercando di eludere i controlli, palesavano la sua irregolarità sul territorio nazionale dal momento che con un nominativo alias risultava già espulso con provvedimento emesso il 5 luglio 2018 dal Prefetto della Provincia di Cremona, a cui era stata data esecutività accompagnandolo presso l’ufficio di frontiera aerea di Orio al Serio (Bergamo) l'11 luglio dello stesso anno 2018. Essendo quindi rientrato illegalmente sul territorio nazionale, il 27enne veniva tratto in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza di questa caserma, in attesa del rito direttissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Gennaio 2020

Commenti all'articolo

  • They

    2020/01/15 - 06:17

    Direi che prima di rimandarlo a casa sua, adesso, in quanto recidivo e per il fatto che sia tornato in Italia per commettere ulteriori reati, una buona dose di bastonate potrebbe risultare utile!

    Rispondi