il network

Lunedì 27 Gennaio 2020

Altre notizie da questa sezione


CREMONA. IL FUTURO DEL TOGNAZZI

Ex cinema, aria di svolta. Martedì incontro decisivo

Il proprietario Carlo Nolli: "Ho in agenda a Milano un colloquio importante, molto importante. Chi incontrerò? Mi dispiace, ma ora non posso rivelarlo"

Ex cinema, aria di svolta. Martedì incontro decisivo

Carlo Nolli davanti all'ex cinema Tognazzi in via Verdi

CREMONA (12 gennaio 2020) - Il destino dell’ex cinema Tognazzi potrebbe essere a una svolta: «Per martedì pomeriggio ho in agenda un colloquio importante, molto importante – annuncia Carlo Nolli, il proprietario degli spazi di via Verdi che fino al 2011 hanno ospitato le due sale di proiezione intitolate al grande Ugo –. Chi incontrerò? Mi dispiace, ma ora non posso rivelarlo. Dico solo che l’appuntamento si svolgerà a Milano. Mercoledì racconterò i dettagli». Chi è il Mister-X che – a quanto si intuisce dalle sibilline rivelazioni di Nolli – è disposto a mettersi in gioco per assicurare un futuro alla cattedrale cinematografica con le serrande abbassate da quasi dieci anni? E, soprattutto, il Tognazzi tornerà ad essere un cinema oppure gli sarà riservata una sorte diversa?

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Gennaio 2020